Via Giottto: al via la demolizione dell'edificio sul Chiaravagna

Sono iniziati ieri, lunedì 14 gennaio 2013, i lavori di demolizione della struttura portante dell'edificio di via Giotto 15, a Sestri Ponente, che sovrasta il torrente Chiaravagna, esondato durante l'alluvione del 4 ottobre 2010

Genova - Sono iniziati ieri, lunedì 14 gennaio 2013, i lavori di demolizione della struttura portante dell'edificio di via Giotto 15, a Sestri Ponente, che sovrasta il torrente Chiaravagna. Gli interventi, partiti dal quarto e ultimo piano dell'edificio, si inseriscono nel piano predisposto dal Comune per la messa in sicurezza della parte terminale del torrente Chiaravagna, esondato durante l'alluvione del 4 ottobre 2010.

Nel giugno scorso è stato pubblicato il bando di gara per i lavori di demolizione che, in base al cronoprogramma presentato in sede di formulazione di offerta da parte dell'appaltatore, devono essere ultimati entro 6 mesi dalla data di consegna, 25 ottobre 2012. Per finanziare l'intervento la Regione ha destinato circa 6 milioni di euro, utilizzando le risorse per gli eventi alluvionali del 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento