Il Palasport «impressionerà per modernità, bellezza e rispetto dell'ambiente»

A dirlo è lo studio legale, che ha assistito Cds Holding nella trattativa che ha portato alla firma del preliminare di compravendita del Palasport nell'ambito del progetto per realizzare il Waterfront, progettato da Renzo Piano

Il consiglio comunale di martedì 8 ottobre 2019 è iniziato alle ore 14, come di consueto con le interrogazioni a risposta immediata.

Cristina Lodi (Pd) ha proposto un'informativa urgente sul futuro del Palasport, in quanto sulla stampa sono apparse delle notizie che non è stato possibile verificare e confrontare in commissione consiliare, perché non è mai stata convocata. Lodi ha ricordato che il piano di fattibilità predisposto dal Coni e presentato alla Giunta prevedeva il mantenimento della vocazione sportiva del Palasport alla Foce.

La replica dell'assessore Pietro Piciocchi: «A breve ci sarà una commissione consiliare nella quale, in maniera più estesa, spiegherò i particolari di questo progetto. Ora vorrei sottolineare solo due punti: primo, questo progetto valorizza la vocazione sportiva del Palasport e su questo siamo stati irremovibili ed è ciò che qualifica i lavori del Palasport. Secondo, completata la procedura di gara, cui era associata una riservatezza degli atti, inizierà il coinvolgimento del Coni. Già da questa settimana - ha concluso Piciocchi - vi saranno delle riunioni per la condivisione finale del progetto proprio perché è intendimento degli investitori che sia proprio il Coni a gestire quegli spazi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, a distanza di tre mesi dall'aggiudicazione della gara indetta dal Comune, è stato sottoscritto il preliminare di compravendita del Palasport con un progetto che prevede la riqualificazione dell'immobile e la realizzazione di una struttura e di un'arena sportiva polifunzionale «che impressioneranno per modernità, bellezza e rispetto dell'ambiente», come dichiara Lca Studio Legale, con un team composto da Luciano Castelli e Claudia Bonetti, che ha assistito Cds Holding nella trattativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento