Guasto informatico al Galliera e boom di accessi al San Martino: giornata di caos negli ospedali

Il problema all'ospedale di Carignano si è verificato lunedì, con conseguenze su tutte le altre strutture della città. Numerosi accessi ai pronto soccorso per febbre accompagnata da mal di stomaco

Inizio giornata all’insegna del caos per gli ospedali genovesi. A causa di un guasto informatico avvenuto lunedì all’ospedale Galliera, numerosi pazienti sono rimasti per diverse ore in osservazione in attesa di ricovero e altri sono stati dirottati sul San Martino, che ha quindi dovuto gestire un surplus di accessi.

In tarda mattinata, al San Martino si registravano 32 barelle occupate al primo piano e 72 pazienti in visita al piano terra (in molti casi si tratta di casi di febbre accompagnata da mal di stomaco), situazione ugualmente complicata al Galliera dove, nonostante la risoluzione del guasto informatico, si sono accumulati gli accessi.

L’ospedale di Carignano ha comunque reso noto che non sono presenti ambulanze ferme, e che i pazienti in attesa da ieri verranno ricoverati tutti oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

Torna su
GenovaToday è in caricamento