Muore stroncata da un malore a 25 anni, era in vacanza con il fidanzato

Una tragedia che ha scosso la comunità di Sassello dove Orsetta Grandis viveva con la famiglia. Osteopata, dava supporto nei centri estivi del Genoa

Una ragazza di 25 anni della provincia di Savona, Orsetta Grandis, osteopata, sassellese, è morta, stroncata da un malore, mentre si trovava con il fidanzato in vacanza in un albergo di Casei Gerola (Pavia), in Oltrepò Pavese.

È stato proprio il ragazzo a lanciare l’allarme, dopo aver visto Orsetta sentirsi male: ha chiesto l’intervento del 118 poco prima delle tre di lunedì 22 aprile.

I medici sono subito intervenuti, ma non sono riusciti a salvare la giovane. Sul posto sono accorsi anche i carabinieri di Voghera. La Procura di Pavia ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

Figlia del noto chirurgo savonese della mano Carlo Grandis, a Genova era nota soprattutto per il suo lavoro di osteopata nei centri estivi del Genoa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

Torna su
GenovaToday è in caricamento