Sampierdarena: coltellata al compagno, ricoverato in codice rosso

Lite all'interno di un appartamento di via Orgiero nel quartiere genovese di Sampierdarena

Accoltellamento intorno alle 20 di giovedì 3 agosto 2017 in un appartamento di Sampierdarena. Polizia e Croce Celeste sono intervenute in via Carlo Orgiero dove una donna ha colpito con un fendente alla schiena il compagno.

L'uomo è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi e giudicato guaribile in una quindicina di giorni. La donna, una 41enne con numerosi precedenti specifici, è stata arrestata per minacce gravi. Per lei è stato disposto il giudizio per direttissima.

Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, non era la prima volta che la 41enne aggrediva il compagno, di dieci anni più giovane. Solo due giorni fa l'uomo era stato colpito con un pugno al volto. Nell'ultimo episodio, che ha portato all'arresto, pare che l'assalitrice abbia prima chiuso il compagno in una stanza, e quando questi ha tentato di fuggire per le scale, lei lo ha rincorso, ferendolo con il coltello alla schiena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento