Movida, residenti contro l'ordinanza: «Denunceremo il Comune»

Gli abitanti del centro storico riuniti nel comitato spontaneo di piazza Sarzano stanno pensando di denunciare il Comune prendendo spunto da una recente sentenza del tribunale civile di Brescia

Gli abitanti del centro storico riuniti nel comitato spontaneo di piazza Sarzano stanno pensando di denunciare il Comune prendendo spunto da una recente sentenza del tribunale civile di Brescia che ha condannato la pubblica amministrazione a risarcire i residenti di una zona per i disagi subiti dalla "movida". 

«Ordinanza sulla movida fallimentare»

Ieri sera, giovedì 7 giugno, è andata in scena una riunione pubblica , come ha spiegato Claudio Garau, portavoce del Comitato: «Alla riunione pubblica di ieri sera a Santa Maria di Castello erano presenti vari rappresentanti dei vicoli più colpiti dalla "mala movida" e il verdetto raggiunto è stato unanime: l'ordinanza sulla Movida del sindaco Bucci (che ha portato l'orario di apertura dei locali fino alle 3, ndr) è stata fallimentare. Problemi irrisolti e nuovi si affacciano sul fine settimana. In molti hanno anche osservato come il Sindaco dopo aver varato l'ordinanza, non sia più tornato sul tema e alla riunione ha partecipato anche un medico che vive nei vicoli che ha anche spiegato gli effetti devastanti delle eccessive quantità di alcol ingerite dai giovani. Altro tema trattato è stato quello legato alla svalutazione delle case. In conclusione il voto dei presenti è stato favorevole a denunciare il Comune in virtù della sentenza di Brescia».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Vogliamo un po' vedere che valore prendono turisticamente gli immobili immersi in un centro storico brulicante di vita anziché in un centro storico desolatamente vuoto e lasciato in mano ad illegalità ed abusivismo?!? Ma basta! E ora i problemi dei danni dell'alcool sui giovani sono colpa della movida??? Ma vi ascoltate quando parlate? Un ragazzino può entrare in un supermercato e comprarsi una bottiglia di vodka, idem all'autogrill in autostrada. Città di vecchi brontoloni. Bastaaaa

  • Avatar anonimo di Manuele
    Manuele

    Vorrei far notare che in realtà i valori delle case sono cresciuti, a differenza del resto di Genova dove si va a picco, specialmente i prezzi di locazione a differenza di quanto dice l'art. in questione e questo grazie all incredibile bonificazione fatta sempre negli ultimi anni (5-6 max). In secondo luogo sono 10 anni che sento lamentele continue...la verità è che c'e gente che non sarà mai soddistatta, che si lamentava anche quando all'una non c'era più un'anima in giro. Io non sono di parte,abito qui da anni...ok non è un posto silenzioso ma neanche il bronx come fate pensare a chi legge. Se avessi voluto il silenzio assoluto sarei andato in un altra zona...e vi assicuro che avrei pure risparmiato economicamente. Ora...meglio un po di schiamazzi con forze dell'ordine sempre presenti a controllare la zona o il silenzio e di conseguenza l'aumento della criminalità senza forze dell'ordine a controllare ( dato che sono qui per controllare la movida?!?) Per opinione personale il centro storico è migliorato incredibilmente sotto più aspetti...e non è assolutamente un luogo brutto come tanti pensavo perchè indotti a pensarlo...si può sempre migliorare ed anche tanto, specialmente per alcune zone (vigne, maddalena, sottoripa ad esempio)...questo è certo ma adesso cari mugugnoni state esagerando con le polemiche...apprezzate i miglioramenti, guardate i lati positivi e collaborate affinchè accrescano invece di essere disfattisti e distruttivi. Con tutto il rispetto Un abitante del centro storico!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Contratto per il ponte, Bucci: «Consegna entro il 15 aprile 2020»

  • Cronaca

    Voltri, arriva l'ordinanza anti alcol

  • Cronaca

    Crollo torre piloti, assolto in Appello il comandante Olmetti

  • Economia

    Gronda, trenta associazioni firmano manifesto in favore

I più letti della settimana

  • Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Ritorna l'incubo delle cimici (anche in inverno): ecco perché, e come allontanarle

  • Incidente a San Fruttuoso, un ferito grave

  • Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

  • Incidente sul lavoro a Sestri Ponente; a Cornigliano ferita una donna in stazione

Torna su
GenovaToday è in caricamento