Violazioni dell'ordinanza anti alcol e venditori abusivi, raffica di multe

Controlli a tappeto da parte della polizia municipale nei mercati di Bolzaneto e Pegli, a Sampierdarena e Rivarolo e nel centro storico. Agenti impegnati anche a Cornigliano e Voltri per il rispetto dell'ordinanza anti alcol

Una serie di controlli condotti dal Reparto Vivibilità della Polizia locale nei pressi dei mercati di Bolzaneto e Pegli hanno portato al recupero di decine di oggetti e capi di abbigliamento con marchi contraffatti. Gli agenti hanno inoltre individuato a Sampierdarena, Rivarolo e nel centro storico nove venditori ambulanti abusivi di frutta e verdura, tutti sanzionati ai sensi della legge regionale sul commercio.

Sono state sequestrate oltre ottanta cassette di frutta e ortaggi, tutte devolute in beneficenza. Per due venditori abusivi, trovati nel centro storico, è scattato anche l'ordine di allontanamento come previsto dalle nuove disposizioni, mentre a un venditore è stato applicato il sequestro dell'autocarro, che sarà trattenuto fino al pagamento delle cifre dovute, pena la confisca del veicolo.

A Cornigliano e Voltri i controlli si sono focalizzati sul rispetto delle ordinanze contro l'abuso di alcol: le pattuglie hanno sanzionato diciotto persone per il consumo in zone vietate, sei attività commerciali per la vendita e una persona per ubriachezza manifesta in luogo pubblico.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Ristoranti brasiliani, i 5 più gettonati di Genova: la guida 2019

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento