Neve a Genova, Pd: «Mancano sale sulle strade e catene ai bus»

La nevicata che ha interessato Genova mercoledì 23 gennaio 2019 ha provocato disagi sulle strade, secondo il Partito democratico anche a causa del mancato spargimento di sale. Anche gli autobus hanno avuto problemi per la mancanza di catene

Il Partito democratico punta il dito sull'amministrazione genovese per la gestione dell'emergenza neve. «Imbiancata e purtroppo impreparata. Così in queste ore appare Genova alle prese con una nevicata tutt'altro che leggera - scrive in una nota il Gruppo consiliare Pd Comune di Genova -. Da più parti abbiamo ricevuto segnalazioni del mancato spargimento di sale sulle strade, contrariamente a quanto annunciato ieri dall'amministrazione, e dell'assenza di catene sui bus Amt in circolazione, per i quali non è stato messo in atto un adeguato piano di prevenzione, come fatto invece dalle ferrovie, e i mezzi hanno dovuto rientrare in rimessa per mettere le catene».

«Questa situazione sta creando forti disagi e serie condizioni di pericolo in tutta la città, soprattutto a partire dalle aree collinari, agli abitanti e al personale del trasporto pubblico locale in servizio. La nevicata di oggi non è arrivata inaspettatamente. Ci chiediamo e chiediamo al sindaco e alla giunta, quali interventi sono stati messi in atto dopo l'avviso di allerta per oggi, prolungata fino alle 6 di domani mattina? Di fronte a questo progressivo aggravarsi della situazione, perché non è stato riunito il Coc (Centro operativo comunale) per gestire le emergenze? Crediamo che il comportamento dell'amministrazione in questa circostanza non si sia dimostrato adeguato e di questo nei prossimi giorni chiederemo conto in Commissione consiliare».

Le foto, scattate in corso Europa, dimostrano la veridicità di quanto affermato. Fortunatamente dal tardo pomeriggio la situazione meteo è andata migliorando e di conseguenza anche quella del traffico.

Amt si difende: «Situazione eccezionale, bus tornati in rimessa per montare le catene»

Nel pomeriggio, quando iniziavano ad arrivare le prime proteste per lo stato delle strade, Amt ha diffuso una nota in cui ha spiegato che «il servizio, a causa di una precipitazione nevosa assolutamente eccezionale e notevolmente superiore rispetto alle previsioni meteo, ha subito delle ripercussioni negative su molte linee sia principali che collinari. La massima intensità della nevicata è avvenuta quando tutto il servizio di Amt era impegnato nella punta del mezzogiorno, nella quale è molto elevata la domanda di trasporto da parte degli studenti».

«Applicando quanto previsto dalla procedura Emergenza Neve approvata dalla Protezione Civile - ha proseguito l'azienda - Amt ha disposto il rientro in rimessa dei veicoli (tutti peraltro dotati di gomme da neve) per i quali si è reso necessario montare catene in aggiunta a quelli già dotati delle stesse. Naturalmente, a causa delle avverse condizioni meteo, della neve e del ghiaccio formatisi sulla sede stradale, alcuni mezzi Amt hanno dovuto fermarsi. Diverse linee non hanno potuto essere servite in tutto o in parte anche a causa di mezzi privati fermi lungo il loro percorso».

Vista la difficile situazione della viabilità e del traffico Amt, in via eccezionale, ha deciso di tenere aperte per tutta la notte le funicolari Zecca Righi, Sant’Anna e la cremagliera Principe Granarolo con corse circa ogni 30 minuti. Il collegamento tra Principe e Brin, linea notturna N3, verrà effettuato transitando in direzione monte per via Perlasca e in direzione mare per via 30 giugno.

La metropolitana effettuerà servizio tutta la notte, dalle 24.00 alle 5.00, con corse ogni 15 minuti.

Alle 17.30 la situazione del servizio Amt è la seguente: su 138 linee bus sono bloccate le linee 15 - 16 - 17  - 35 - 35/ -  37 - 38 - 39 - 40 - 44 - 45 - 47 - 49 - 52 - 59 - 62 - 63/ (Avio/Campi) - 65 - 66 - 71 - 74 - 82 - 85- 89 - 94 - 97 - 101 - 128 - 374 - 375 - 377 - 381 - 383 - 385 - 474 - 481 - 512.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • il PD senza vergogna fino a ieri c'erano loro al governo della città e vi posso garantire che è colpa loro se a Genova siamo ridotti così è da vent'anni che non hanno investito in nuovi mezzi spargisale e quelli vecchi oramai sono ridotti in un'ammasso di ruggine, cosa pretendiamo da Bucci che in pochi anni rimetta in piedi la nostra città? Magari vi ricordo che è stata lasciata dal PD distrutta e piena di debiti

  • .. ma certamente! I signori del PD dovrebbero farsi un esamino di coscienza prima di sputare sentenze .. Brucia eh aver perso tutto!

  • vergognoso. questi della lega nord sono bravissimi a sloggiare i clochard senza trovare una soluzione al problema. ma si dimenticano di spargere il sale sulle strade e mettere le catene ai bus quando la nevicata era prevista da giorni. grandi ignorantoni, Genova non è Padania!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cronaca

    Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Cronaca

    Stoppani, il Prefetto emana un'ordinanza urgente per non fermare la messa in sicurezza

  • Cronaca

    Rapinano un ragazzo nel centro di Sestri Ponente: arrestati

I più letti della settimana

  • Investita in via Cantore, è grave; si cercano testimoni

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Multe sotto casa, scende Bucci e i vigili vanno via

  • Processionarie avvistate in città, attenzione a cani e bambini

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Sturla: auto blocca bus, morsi e spintoni ai due vigili che chiedono la rimozione

Torna su
GenovaToday è in caricamento