Tragedia a Nervi, morto canoista

Un malore ha stroncato un uomo, uscito in mare per una gita in canoa. Il personale del 118 è intervenuto al porticciolo di Nervi, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Tragedia intorno alle 14 di oggi, sabato 2 novembre 2019, al porticciolo di Nervi. Un canoista è stato colto da malore ed è morto. Sul posto è intervenuto il personale del 118, ma per il paziente non c'è stato nulla da fare.

Quasi certo, come riferiscono dalla centrale operativa del 118, che si sia trattato di decesso per cause naturali. Il canoista, di 59 anni, si è sentito male all'altezza dell'ex albergo Marinella mentre era in compagnia di un'altra persona, con cui aveva deciso di fare una gita fino a Capolungo.

I primi a prestare soccorso sono stati alcuni diportisti a bordo di un gozzo, che hanno issato a bordo il canoista per poi portarlo al porticciolo dove è stato affidato alle cure del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento