Chiede per l'ottava volta risarcimento per atti vandalici, stavolta non la passa liscia

Dopo essersi recata dai carabinieri si è presentata pure in commissariato per denunciare degli atti vandalici sulla propria autovettura. Gli agenti del commissariato Nervi si sono insospettiti e hanno denunciato una 41enne truffatrice

Nello scorso mese di maggio una genovese di 41 anni si è recata presso il commissariato di Nervi per denunciare dei presunti atti vandalici alla propria autovettura. Prima di formalizzare l’atto, l’ufficiale di polizia giudiziaria ha voluto visionare l’auto per constatare di persona l’effettiva presenza e l’entità dei danni verbalmente riferiti.

Nella circostanza l’operatore di polizia ha rilevato che, per la loro particolare tipologia, i danni lamentati difficilmente potevano essere riconducibili ad atti vandalici. Evidentemente non contenta, lo stesso giorno, la 41enne si è recata presso la stazione dei carabinieri di San Fruttuoso per denunciare i medesimi atti vandalici descritti agli operatori del commissariato.

I poliziotti, insospettiti dal fatto che la donna si era rivolta anche ai carabinieri, hanno approfondito richiedendo l’assistenza di un consulente tecnico appositamente nominato dal tribunale di Genova.

Accompagnati dallo stesso gli agenti hanno effettuato un sopralluogo presso l’officina ove il veicolo si trovava in riparazione dal quale è emersa la palese difformità fra quanto denunciato ai carabinieri e i danni effettivamente riscontrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle verifiche svolte presso la compagnia assicuratrice della donna, inoltre, è stato accertato che in passato la stessa aveva denunciato ben 7 sinistri dovuti ad atti vandalici percependo i relativi risarcimenti. Per la 41enne è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per simulazione di reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento