Mangiano troppo al pranzo di Natale, pensionati finiscono in ospedale

Centralini degli ospedali intasati di chiamate da parte di pensionati che avevano esagerato con cibo e bevande durante i festeggiamenti

Troppo cibo e troppo vino, ed ecco che il pranzo di Natale si è trasformato in un incubo per una decina di pensionati, ricoverati in ospedale con chiari sintomi di indigestione.

Le chiamate sono arrivate quasi tutte al 118, anche se non è mancata qualche segnalazione alla centrale di Tigullio Soccorso: gli anziani amentavano dolori addominali e nausea, e in certi casi persino svenimenti di qualche secondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I medici, una volta visitati, li hanno sottoposti a una flebo e poi dimessi e rimandati a casa, rinnovando a loro e a tutte le persone anziane di mangiare e bere con moderazione in vista di pranzi e cenoni festivi che ancora devono arrivare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

Torna su
GenovaToday è in caricamento