Multedo, fissata la data per l'inizio dei lavori nell'ex piscina

L'assessore Fanghella: «Servono 4 milioni e 800 mila euro, i lavori inizieranno nei primi mesi del 2020»

Dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2020 i lavori per la riqualificazione dell'ex piscina Nico Sapio di Multedo. Il tema è stato affrontato nell'ultima seduta del consiglio comunale di Genova, quando Mauro Avvenente del Partito Democratico ha chiesto a che punto fosse il progetto.

L'assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella ha spiegato: «Questa piscina avrà una connotazione tale che servirà a tutta la città. Non sarà solo una piscina, ma un centro sportivo polivalente, per la cui realizzazione occorrono 4 milioni e 800mila euro: i 4 milioni saranno finanziati dalla Regione Liguria e i restanti 800 mila euro saranno un cofinanziamento del Comune di Genova. I lavori inizieranno nei primi mesi del 2020, in quanto i fondi regionali saranno messi a bilancio proprio all’inizio del prossimo anno».

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento