Multedo, ancora un incendio nell'ex piscina Nico Sapio:

Le fiamme sono divampate intorno alle 17 di lunedì nei locali interni della struttura, chiusa ormai da anni

Ancora un incendio nell’ex piscina Nico Sapio di Multedo, nel ponente genovese. 

Le fiamme sono divampate nel tardo pomeriggio di lunedì: a dare l’allarme i residenti di via Raggio, che avrebbero sentito odore di bruciato e notato una densa nuvola di fumo sollevarsi dalla struttura, chiusa e abbandonata ormai da anni.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, che con il flessibile hanno tolto i sigilli all’ex piscina e sono entrati per spegnere il rogo, quasi certamente di natura dolosa. Alcuni testimoni hanno infatti riferito di avere visto alcuni ragazzini allontanarsi velocemente dalla struttura, e i primi rilievi hanno dimostrato che l’incendio sarebbe partito da un cumulo di spazzatura.

Si tratta dell’ennesimo rogo divampato nell’ex piscina Nico Sapio nell’ultimo anno. Da tempo ormai i residenti di Multedo chiedono che i locali vengano riqualificati e che la struttura venga restituita al quartiere in un’ottica di valorizzazione, ma a oggi non sono ancora stati trovati progetti (e fondi) adatti a soddisfare la richiesta. 

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento