Ordine degli Avvocati, apre lo sportello gratuito per le vittime del ponte

Consigli e pareri per le famiglie coinvolte nella tragedia. I legali genovesi contro i tentativi di sciacallaggio di colleghi che puntano al "bottino" dei risarcimenti

Il consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Genova risponde all'emergenza del dopo ponte Morandi, attivando uno sportello di strada gratuito. Chi si trova in difficoltà a causa del crollo e non sa come muoversi, può chiedere un parere legale senza versare un euro.

Gli avvocati genovesi vogliono in questo modo anche tutelare i concittadini dai tentativi di scaccallaggio da parte di legali di fuori Genova. Pare infatti che alcuni colleghi stiano cercando di avvicinare le famiglie delle vittime, i feriti e gli sfollati per mettere le mani sui futuri risarcimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio sarà attivo dal 27 agosto al quarto piano di piazza Portoria 1 dove si trova la sede dell’Ordine e si pensa a un'altra apertura al Circolo Amici di Certosa in via Fillak 188 rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mascherine: a Genova diventano obbligatorie ovunque «al di fuori della proprietà privata»

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Schianto auto-scooter in Albaro, muore 54enne

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

Torna su
GenovaToday è in caricamento