Morandi, smontaggio pila 8 tra il 21 e il 24 gennaio

Lo ha confermato il sindaco di Genova Marco Bucci a margine del Consiglio Comunale di martedì 8 gennaio 2019

Tra il 21 e il 24 gennaio dovrebbe cominciare lo smontaggio della pila 8 di Ponte Morandi. Lo ha confermato il sindaco di Genova Marco Bucci a margine del Consiglio Comunale di martedì 8 gennaio 2019.

Parallelamente dovrebbero iniziare anche i lavori di rafforzamento della pila 10 sul lato est. Il piano messo a punto dalla cordata di imprese che si è aggiudicata i lavori di demolizione prevede l’installazione di 4 torri d’acciaio che fungeranno da “puntello”: una volta sistemate le torri, i sensori passeranno in secondo piano e si potrà circolare liberamente anche in quella parte di zona rossa più densamente popolata, con conseguente riapertura di via Fillak così come promesso da Bucci.  Proprio in queste ore la ditta Omini sta assemblando a terra, in via Porro, le torri.

Il sindaco di Genova e commissario alla ricostruzione Marco Bucci, inoltre, ha annunciato di voler definire entro venerdì 11 gennaio 2019 la soluzione contrattuale (contratto unico o separato) per le aziende impegnate nella demolizione e nella ricostruzione del ponte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

Torna su
GenovaToday è in caricamento