Demolizione Morandi, al via la cessione delle aziende in zona rossa

Il commissario-sindaco Marco Bucci ha stabilito le modalità di acquisizione e indennizzo delle aree industriali che sorgono nella zona che diventerà cantiere

Non solo palazzi, ma anche sedi di aziende, terreni e capannoni: continua la corsa contro il tempo del commissario-sindaco Marco Bucci per iniziare la demolizione di quanto resta del ponte Morandi entro la fine del 2018, e negli ultimi giorni, oltre a lavorare alle cessioni delle 266 case evacuate di via Porro e via del Campasso, la struttura commissariale sta lavorando anche all’acquisizione delle aziende che si trovano nel perimetro della zona rossa e in quelle che in futuro potrebbe diventare aree di cantiere.

Il decreto con cui Bucci stabilisce le modalità di acquisizione è stato pubblicato venerdì: le aree cedute verranno rimborsate con1.300 euro a metro quadro per quelle coperte, e 325 euro a metro quadro per le parti scoperte. A occuparsi dell’operazione, affiancato con tutta probabilità dai 56 notai che stanno gestendo gratuitamente quella parallela degli appartamenti, è il sub-commissario Piero Carlo Floreani, il magistrato della Corte dei Conti che fa parte del team di esperti che Bucci ha voluto con sé per gestire la demolizione e la ricostruzione del viadotto sul Polcevera.

Le aziende interessate dal decreto sono principalmente quelle che si trovano nella zona Ovest, quella su cui sorgono Ikea e Ansaldo (risparmiato dal decreto e dalla mappa che riperimetra la zona che potrebbe diventare cantiere). E proprio per la loro posizione si rende necessario chiudere il prima possibile le acquisizioni: l’intenzione del sindaco è quella di iniziare con la demolizione il 15 dicembre (il 14 dovrebbe firmare il relativo decreto) partendo proprio dalla zona Ovest.

Potrebbe interessarti

  • "Maniman", una parola genovese utilizzatissima: ma cosa vuol dire?

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Schianto a Genova Est, muore motociclista 25enne

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento