Con sé non ha niente, ma confessa di avere droga a casa: arrestato

Un genovese di 35 anni è stato arrestato dalla polizia. Gli agenti hanno notato l'uomo fuori da un bar a Marassi e hanno deciso di fermarlo

Intorno alle ore 19.30 di sabato 17 novembre gli agenti del commissariato San Fruttuoso, durante il regolare controllo del territorio, hanno notato un 35enne, con fare sospetto, stazionare fuori da un bar di via Monte Nero. A quel punto gli agenti hanno deciso di controllarlo e quest'ultimo, vistosi scoperto, ha cercato di nascondersi all'interno del locale.

Gli agenti sono entrati nel bar e il 35enne, molto agitato, ha dichiarato agli agenti che non aveva con sé droga ma ne aveva un piccola quantità presso la sua abitazione. E infatti, la successiva perquisizione domiciliare ha consentito agli uomini di San Fruttuoso di rinvenire circa 450 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e alcuni sacchetti in cellophane trasparente.

Il 35enne genovese, con svariati precedenti di polizia, è stato arrestato per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti e processato per direttissima questa mattinata.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento