Quarto: intossicazione da monossido, sei persone in ospedale

Tra i ricoverati anche una bambina, accompagnata al Gaslini. Ancora da chiarire le cause, potrebbe essersi trattato di un guasto alla calderina

Sei persone sono finite in ospedale in tarda mattinata per un’intossicazione da monossido di carbonio che si è verificata in tre appartamenti di un palazzo di via Giorgio Chiesa, nel quartiere genovese di Quarto.

Tra i ricoverati ci sono anche una bambina di 7 anni, subito accompagnata al Gaslini, e la zia che era con lei in casa. Intorno a mezzogiorno all’ospedale San Martino sono state portate in via precauzionale anche altre 4 persone.

Ancora da chiarire che cosa abbia causato l’intossicazione, anche se è probabile si sia trattato di un guasto alla calderina: sul posto, oltre alla Croce Verde di Quarto, sono intervenuti i Vigili del fuoco, che hanno soccorso i residenti e iniziato la bonifica degli appartamenti alla ricerca di eventuali perdite.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Bambino investito da una moto, grave al Gaslini

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento