Genova: piovono monete in corso Dogali, 1500 euro per strada

Portavalori perde lungo il tragitto alcuni contenitori con il denaro. Qualcuno prova ad approfittarne, ma la polizia riceve una telefonata anonima ed interviene sul posto. Il furgone viene poi rintracciato in via del Lagaccio. Sembra che il portellone non fosse perfettamente chiuso

Una telefonata anonima al 113 alle 15 ha segnalato che in Corso Dogali stavano “piovendo” a terra monete da un furgone adibito al trasporto valori e che in strada qualcuno ne stava approfittando, raccogliendo quanto seminato.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volante della Questura, dopo una serie di accertamenti rintracciava il mezzo in questione in via Del Lagaccio dove due guardie particolari giurate responsabili del mezzo - dipendenti di una società di sicurezza – confermavano ai poliziotti che durante il tragitto effettuato poco prima, a causa delle curve, avevano “perso” tre “mattonelle” contenenti monete da due euro, per un importo complessivo di 1500 euro. Le “mattonelle” sarebbero scivolate sul selciato attraverso la “fessura” del portellone posteriore che non avrebbe aderito perfettamente al pianale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

Torna su
GenovaToday è in caricamento