Genova: piovono monete in corso Dogali, 1500 euro per strada

Portavalori perde lungo il tragitto alcuni contenitori con il denaro. Qualcuno prova ad approfittarne, ma la polizia riceve una telefonata anonima ed interviene sul posto. Il furgone viene poi rintracciato in via del Lagaccio. Sembra che il portellone non fosse perfettamente chiuso

Una telefonata anonima al 113 alle 15 ha segnalato che in Corso Dogali stavano “piovendo” a terra monete da un furgone adibito al trasporto valori e che in strada qualcuno ne stava approfittando, raccogliendo quanto seminato.
 

Una volante della Questura, dopo una serie di accertamenti rintracciava il mezzo in questione in via Del Lagaccio dove due guardie particolari giurate responsabili del mezzo - dipendenti di una società di sicurezza – confermavano ai poliziotti che durante il tragitto effettuato poco prima, a causa delle curve, avevano “perso” tre “mattonelle” contenenti monete da due euro, per un importo complessivo di 1500 euro. Le “mattonelle” sarebbero scivolate sul selciato attraverso la “fessura” del portellone posteriore che non avrebbe aderito perfettamente al pianale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • A San Desiderio l'ultimo saluto a Luca

Torna su
GenovaToday è in caricamento