Minaccia di morte l'addetta alla sicurezza del supermercato, arrestato

È durata poco la fuga del 28enne, che ha creato non pochi problemi ai dipendenti di un supermercato della val Bisagno. Il giovane, inottemperante all'obbligo di firma, è finito in manette

Era riuscito finora a scampare all'arresto, ma la sua condotta ha portato la polizia fino a lui. Un 28enne di origini marocchine è entrato in un supermercato della val Bisagno ubriaco e, dopo aver minacciato di morte l'addetta alla sicurezza, è scappato con merce non pagata. È successo nel pomeriggio di martedì 10 settembre 2019.

La fuga del malvivente è durata poco: il giovane è stato bloccato dalla polizia nel greto del torrente Bisagno. Dagli accertamenti sul suo conto è emerso un ordine di carcerazione per inadempienze all'obbligo di firma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne è stato anche denunciato per il furto commesso nel supermercato. Durante la fuga ha anche danneggiato un mezzo di una pubblica assistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento