Sfonda il portone di casa a calci, poi si addormenta al tavolo del bar

Un uomo di 50 anni, pregiudicato, è stato denunciato per danneggiamento e ubriachezza manifesta. Gli agenti intervenuti hanno trovato il 50enne addormentato a un tavolo del circolo Combattenti dopo aver sfondato il portone di casa in via Sertoli

Completamente ubriaco – cosa niente affatto rara a detta dei vicini di casa – ha mandato in frantumi a furia di calci i vetri del portone dello stabile dove abita in via Sertoli in Valbisagno, per poi allontanarsi verso il vicino Circolo Combattenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui è stato raggiunto dagli agenti della volante del commissariato San Fruttuoso, che lo hanno trovato seduto a un tavolo mentre dormiva. L’uomo, un 50enne con precedenti di polizia, è stato denunciato per il reato di danneggiamento e sanzionato per l’ubriachezza manifesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento