Valbisagno, pitone abbandonato nella spazzatura con il terrario

Il rettile è stato lasciato in un punto raccolta in zona Montesignano con il suo terrario. A recuperarlo, gli uomini dei carabinieri Forestali

Gettato via ancora dentro al terrario, abbandonato in un cassonetto della spazzatura da qualcuno che si era stufato di averlo come animale da compagnia: protagonista della vicenda un pitone reale, trovato in zona Montesignano, sulle alture di Molassana, da alcuni residenti.

Il pitone è stato lasciato nel punto di raccolta Amiu insieme con il terrario, fatto singolare considerato che solitamente vengono irresponsabilmente liberati in zone boscose o nel greto dei fiumi, come dimostrano i frequenti ritrovamenti nel Bisagno

A recuperare l’animale hanno quindi pensato i carabinieri Forestali, che lo hanno poi affidato alle cure dell’enea e al centro di recupero animali selvatici di Campomorone. Il pitone sembrerebbe stare bene, anche se l’abbandono ha messo a rischio non soltanto la sua incolumità, ma anche quella dell’uomo: se minacciato, il serpente può mordere, procurando gravi danni anche a causa dell’alta percentuale di batteri presenti nelle fauci.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Costa in festa: tutti i segreti dello scivolo più lungo del mondo

  • Cronaca

    Viaggio al limite: trovati al porto 5 migranti chiusi in un container

  • Cronaca

    Violenta lite fra vicini a Sampierdarena, un arresto

  • Cronaca

    Nei primi sei mesi del 2018, 90 cinghiali uccisi in città

I più letti della settimana

  • Struppa, doppia cinquina al Superenalotto: vincita da 63mila euro

  • Ambulanza bloccata dalle auto in sosta, muore 60enne

  • Weekend a Genova e dintorni: i migliori eventi di questo fine settimana

  • Minaccia di buttarsi dal Ponte Monumentale, salvato

  • Si tuffa e finisce sugli scogli, grave un giovane

  • Rapina all'Ipercoop di Bolzaneto, arrestata coppia

Torna su
GenovaToday è in caricamento