Scarica una lavatrice in strada, denunciato dai cittadini "vigilantes"

Ha gettato il rifiuto ingombrante in un'area Amiu a Molassana ma è stato notato dai residenti che hanno allertato il consigliere comunale. La polizia locale ha individuato il responsabile e notificato la sanzione

Una lavatrice scaricata davanti ai cassonetti dei rifiuti e un uomo che scappa a bordo della sua auto. La scena è stata documentata da alcuni residenti di Molassana che hanno consegnato le immagini al consigliere comunale Maurizio Amorfini. 

Il fatto risale alla prima settimana di dicembre, nel frattempo la polizia locale ha svolto le sue indagini arrivando, in questi giorni, a  individuare il responsabile. Gli agenti della municipale invieranno al cittadino incivile una sanziona amministrativa.

«Dobbiamo impegnarci tutti», commenta il consigliere Amorfini. «Abbiamo l'obbligo morale di segnalare chi abbandona ingombranti in strada o fuori dai cassonetti e di non giriarci dall'altra parte».  

Per favorire la collaborazione tra cittidani e amministrazione, il Comune ha messo a punto anche un'applicazione disponibile per dispositivi mobili, "Clean App", che permette di segnalare i luoghi dove sono stati abbandonati i rifiuti ingombranti.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento