Scarica una lavatrice in strada, denunciato dai cittadini "vigilantes"

Ha gettato il rifiuto ingombrante in un'area Amiu a Molassana ma è stato notato dai residenti che hanno allertato il consigliere comunale. La polizia locale ha individuato il responsabile e notificato la sanzione

Una lavatrice scaricata davanti ai cassonetti dei rifiuti e un uomo che scappa a bordo della sua auto. La scena è stata documentata da alcuni residenti di Molassana che hanno consegnato le immagini al consigliere comunale Maurizio Amorfini. 

Il fatto risale alla prima settimana di dicembre, nel frattempo la polizia locale ha svolto le sue indagini arrivando, in questi giorni, a  individuare il responsabile. Gli agenti della municipale invieranno al cittadino incivile una sanziona amministrativa.

«Dobbiamo impegnarci tutti», commenta il consigliere Amorfini. «Abbiamo l'obbligo morale di segnalare chi abbandona ingombranti in strada o fuori dai cassonetti e di non giriarci dall'altra parte».  

Per favorire la collaborazione tra cittidani e amministrazione, il Comune ha messo a punto anche un'applicazione disponibile per dispositivi mobili, "Clean App", che permette di segnalare i luoghi dove sono stati abbandonati i rifiuti ingombranti.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento