Sorpreso a spacciare cocaina, arrestato 77enne

In seguito a una segnalazione in merito a movimenti 'sospetti' da parte di un signore piuttosto attempato nella zona di Molassana, la polizia ha deciso di approfondire la questione

Foto d'archivio

La polizia ha arrestato un pregiudicato italiano di 77 anni, sorpreso in possesso di cocaina subito dopo averne ceduta una dose a un trentenne genovese. Era già da alcuni giorni che l'attenzione degli investigatori si era concentrata nella delegazione di Molassana, in un tratto del lungobisagno nel quale erano stati segnalati movimenti 'sospetti' da parte di un signore piuttosto attempato.

Nel tardo pomeriggio di domenica 9 febbraio 2020, in particolare, gli operatori della Squadra Mobile, in servizio di osservazione, hanno riscontravano che un uomo ultrasettantenne si incontrava fugacemente con un ragazzo sui trent'anni, per poi allontanarsi immediatamente.

Raggiunto e sottoposto a controllo, l'anziano è stato trovato in possesso di una dose di cocaina. A questo punto è scattata la perquisizione a carico del pusher, che è stato trovato in possesso di oltre 20 dosi della stessa sostanza stupefacente, e più di mille euro in contanti.

Sulla base degli elementi raccolti, lo spacciatore è stato arrestato in flagranza per detenzione e commercio di stupefacenti e, all'esito della convalida, sottoposto agli arresti domiciliari su ordinanza del tribunale di Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento