Violenze sessuali sui treni, rintracciato a Milano e arrestato

Un 32enne è finito in carcere dopo essere stato riconosciuto quale autore di almeno tre tentativi di violenza sessuale, avvenuti su treni a Genova

La polizia, in collaborazione con i colleghi di Milano, ha arrestato per il reato di tentata violenza sessuale aggravata un tunisino di 32 anni, pluripregiudicato, colpito dal provvedimento restrittivo della custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale di Genova, in quanto ritenuto responsabile di un'aggressione a sfondo sessuale, commessa a bordo di un convoglio ferroviario ai danni di una giovane donna.

Nell'occasione il giovane ha minacciato la vittima e tentato di abusare di lei. La presenza e il pronto intervento di alcuni passeggeri del treno hanno poi fatto desistere l'uomo, che si è immediatamente dato alla fuga. Le indagini della Squadra Mobile di Genova e della Polizia ferroviaria di Genova, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno consentito di identificare l'uomo grazie alla descrizione dettagliata fornita dalla vittima.

L'attività investigativa ha anche consentito di acquisire gravi indizi di reato nei confronti dell'uomo per altri due episodi di tentata violenza sessuale verificatisi a Genova sulla stessa tratta ferroviaria per i quali sono in corso approfondimenti. Non si escludono ulteriori episodi anche in altre città.

Successivamente all'identificazione dell'autore ha avuto inizio una complessa e articolata ricerca dello stesso, resa particolarmente ardua a causa della estrema mobilità sul territorio dell'uomo, soggetto privo di fissa dimora che stanziava prevalentemente a Milano tra la zona Lorenteggio e quella della stazione Centrale.

Dopo diversi giorni di appostamenti e servizi mirati, il pregiudicato è stato rintracciato in zona stazione centrale a Milano nella serata di martedì 27 novembre 2018. Dopo essere stato arrestato, è stato condotto presso il carcere di San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

Torna su
GenovaToday è in caricamento