"Avete il ponte crollato", il coro dei milanisti che deride la tragedia

Una frase, riportata da alcuni tifosi presenti a San Siro durante Milan-Samp, che violenta la memoria dei 43 morti nel tragico crollo e che calpesta una città colpita da una catastrofe. Si attendono i report degli ispettori federali

Polemiche sui social, e non solo, per alcuni cori che sarebbero partiti dai tifosi del Milan presenti a San Siro in occasione del match di Serie A contro la Sampdoria terminato 0-0 nella giornata dell'Epifania.

Secondo alcuni tifosi presenti allo stadio e secondo quanto riportato anche dal Secolo XIX sarebbero partiti cori inneggianti al crollo di Ponte Morandi. Al consueto, e sempre da condannare "Avete puzza di pesce, avete il mare inquinato" questa volta sarebbe stato aggiunto anche un vergognoso "avete il ponte crollato".

Una frase che violenta la memoria dei 43 morti nel tragico crollo e che calpesta una città e una comunità colpita (ancora una volta) da una catastrofe. In attesa dei report degli ispettori federali presenti allo stadio, in passato solerti con le loro segnalazioni relative a episodi di razzismo, discriminazione territoriale e violenze (recentemente era stato condannato a due anni di Daspo un tifoso della Samp che aveva mimato l'aereo di Superga), molti tifosi chiedono a gran voce le scuse da parte della società rossonera, oltre a chiamare a gran voce una punizione esemplare per gli eventuali responsabili di questi cori.

Nel comunicato ufficiale del giudice sportivo, con i provvedimenti disciplinari a carico di giocatori e società relativi all'ultimo turno di Serie A non risultano provvedimenti nei confronti della società rossonera. Le indagini, comunque, andranno avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Corso Europa, auto si ribalta e prende fuoco: due morti

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

Torna su
GenovaToday è in caricamento