Tragico incendio in Valle d'Aosta, nulla osta dal magistrato ai funerali di Mihaela

Il magistrato ha dato il via libera ai parenti della 21enne di Cavi di Lavagna per fissare la data del funerale. Proseguono le indagini per chiarire la causa dell'incendio

La Procura ha concesso il nulla osta per il funerale di Mihaela Cheli, la 21enne residente a Cavi di Lavagna, che nella notte tra venerdì e sabato si è lanciata dal terzo piano di una palazzina ad Antey Saint Andrè in Valle d'Aosta per sfuggire a un incendio.

La giovane è morta la notte successiva in ospedale. Aperta un'inchiesta per incendio e omicidio colposi a carico di ignoti. Le cause del rogo sono al vaglio dei vigili del fuoco, che sembrano escludere l'ipotesi che le fiamme si siano sprigionate dal camino o dalla canna fumaria della mansarda.

In queste ore i carabinieri stanno ascoltanto gli altri ragazzi, presenti all'interno dell'appartamento al momento dell'incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento