Porto, scoperti 4 migranti nascosti in un container

Si tratta di quattro ragazzi con tutta probabilità di origini nordafricane. Soccorsi e portati al Galliera per i controlli, verranno poi affidati all'Ufficio Immigrazione

Quattro migranti sono stati scoperti in un container scaricato lunedì a ponte Caracciolo, nel porto di Genova. Ad accorgersi della loro presenza, intorno alle 8,30, sono stati alcuni portuali che hanno sentito rumori provenire dal cassone, lo hanno aperto e hanno allertato una guardia giurata, che a sua volta ha contattato alcuni militari della Guardia di Finanza impegnati in attività di controllo in porto.

I quattro migranti, tutti di origini nordafricane, sono stati soccorsi da personale medico inviato sul posto dal 118 insieme con i vigili del fuoco. Portati al Galliera, non avrebbero ferite o traumi fisici, pur provati dal lungo viaggio, dal caldo e dalla sete. Il container era stato caricato a bordo del traghetto Fantastic, partito da Tunisi. Una volta dimessi dall’ospedale, verranno portati in questura per l’identificazione e il loro caso verrà gestito dall’ufficio Immigrazione.

Si tratta del terzo episodio simile nel giro di un anno: altri due si sono verificati a giugno 2018 (5 persone) e lo scorso gennaio. In quest’ultimo caso si trattava di 4 uomini anche loro provenienti dalla Tunisia.

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Strade, autostrade, treni e metro: modifiche e chiusure per l'esplosione del Morandi

  • Motociclista si schianta in autostrada, ricoverato in codice rosso

  • In arrivo ondata di caldo torrido: timori per il 28 giugno

Torna su
GenovaToday è in caricamento