Mercatino di via Turati, i vigili contro il Comune: «Siamo troppo pochi»

I rappresentati della polizia Municipale sono scesi in campo per chiarire la loro posizione rispetto al crescente degrado in zona Porto Antico: «Il degrado è una scelta politica»

Protesta dei vigili urbani questa mattina in via San Lorenzo, dove i rappresentanti del Sulpl (sindacato unitario dei lavoratori di polizia locale) sono scesi in campo per chiarire la propria posizione rispetto al crescente degrado di via Turati, ormai letteralmente invasa dai venditori abusivi.

«L’aumento del degrado è la logica conseguenza di scelta politiche attuate attraverso disposizioni dirigenziali, e non la decisione dei singoli», si legge sui volantini distribuiti ai cittadini, cui i vigili urbani hanno chiesto scusa «per come l'amministrazione comunale ci utilizza. La Polizia Locale è stira e utilizzata in modo inappropriato e inopportuno. Non facciamo quello che dovremmo fare o che vorrebbero i cittadini, ma seguiamo solo degli ordini», ha spiegato Claudio Musicò, segretario regionale del Sulpl, esprimendo comprensione nei confronti di tutti i residenti che negli ultimi anni si sono lamentanti per l’incremento degli ambulanti in una delle zone più frequentate dai turisti.

«I colleghi vogliono lavorare per i cittadini e lo vogliono fare in modo serio. Lavoravamo insieme con le forze dell’ordine e Amiu, ora siamo soli e continuiamo a contrastare centinaia di stranieri, raccogliendo la spazzatura e portandola ai compattatori ».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara la richiesta avanzata dai vigili al Comune: "Se i colleghi sono pochi dipende dalla scelta di ridurre il personale su strada a favore degli uffici. Chiediamo l'intervento della Giunta per far pressione sul Prefetto e sul Questore affinché il problema venga affrontato con mezzi e uomini adeguati»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento