Venditori abusivi e merce contraffatta: sequestri e denunce nel fine settimana

Il nucleo vivibilità e decoro della polizia locale di Genova ha concluso diverse operazioni anti abusivismo tra Porto Antico, Certosa e Marassi

Il nucleo vivibilità e decoro della polizia locale di Genova ha concluso diverse operazioni antiabusivismo nel corso del fine settimana, tra sabato 9 e domenica 10 febbraio 2019.

Nella zona del Porto Antico sono stati denunciati due abusivi per false griffe e ricettazione, uno dei due è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Passando ai mercati, in quello di Certosa sono state sequestrate sette casse di basilico e nove di carciofi mentre in via Tortosa a Marassi gli agenti della polizia locale hanno sequestrato borse, scarpe e una giacca con marchi contraffatti. L'assessore al commercio del Comune di Genova Paola Bordilli ha espresso soddisfazione per le operazioni concluse dalla polizia e ha ringraziato gli agenti per il lavoro svolto in favore della legalità.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento