Controlli sugli autobus a Sestri Ponente, 102 multe

Venticinque dei 102 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando 41,50 euro

Continuano i controlli intensivi da parte Amt. La settimanale verifica intensiva si è svolta giovedì 22 novembre dalle ore 7 alle ore 11.45 a Sestri Ponente presso le fermate di via Menotti dove i 20 verificatori di titoli di viaggio hanno controllato le linee bus 1, 3, 53, 128, 159 e 170.

Sono stati controllati 924 passeggeri e riscontrate 102 situazioni di mancanza del titolo di viaggio, pari a un tasso di evasione dell'11%. Venticinque dei 102 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando la multa di 41,50 euro. Il pagamento dell'oblazione è stato facilitato perché da alcuni mesi è possibile effettuarlo anche con bancomat e carta di credito direttamente dal palmare del verificatore, senza necessità di avere i contanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attività di verifica, ordinaria e intensiva, proseguiranno anche nelle prossime settimane secondo il piano di Amt, realizzato in stretto accordo con l'assessorato alla Mobilità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Lutto all'Acquario di Genova, morto il delfino Teide

Torna su
GenovaToday è in caricamento