Tragedia in autostrada, precipita da viadotto e muore

Un uomo di 50 anni si è tolto la vita lanciandosi dall'A26 poco prima dell'area di servizio Turchino ovest a Mele

Tragedia nella mattinata di martedì 30 gennaio sull'A26 all'altezza di Mele, dove intorno a mezzogiorno, un uomo si è lanciato nel vuoto dal viadotto dell'autostrada poco prima dell'area di servizio Turchino ovest.

L'uomo è atterrato dietro la meccanoplastica in località Gallinea. Sul posto sono intervenuti la polstrada, i vigili del Fuoco, l'automedica Golf 4 e l'ambulanza di Mele ma il 50enne era già senza vita.

I soccoritori hanno atteso l'arrivo del medico legale per trasportare il corpo nel reparto di medicina legale dell'Ospedale San Martino.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento