A Ruta l'ultimo saluto a Matteo Costa

I giocatori della Pro Recco Rugby, i volontari della pubblica assistenza di Ruta e tutti gli amici e i conoscenti si stringono intorno alla famiglia di "Costino", il giovane di 27 anni morto in un tragico incidente stradale

Il Golfo Paradiso si stringe intorno ai familiari di Matteo Costa, il giovane di 27 anni che la notte tra il 21 e il 22 luglio ha perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto lungo l’Aurelia, a Sori.

I funerali di “Costino”, volontario della pubblica assistenza di Ruta e rugbista della Pro Recco, verranno celebrati giovedì 26 luglio alle 15.30 nella chiesa di Ruta di Camogli, dove alle 20 di mercoledì si terrà il rosario: tantissimi i messaggi e le manifestazioni di cordoglio e vicinanza arrivate alla mamma, al papà, alla sorella e al fratello di Matteo, diventato da poco ingegnere e legatissimo ai nipotini.

L’incidente era avvenuto intorno alle 2 della notte tra sabato e domenica: Matteo stava percorrendo l’Aurelia in direzione Recco a bordo della sua moto quando, per motivi ancora da chiarire, si è scontrato contro un’auto che proveniva dalla direzione opposta finendo poi sotto il mezzo. Prolungati e disperati i tentativi di salvarlo, ma il suo cuore si è fermato prima ancora di arrivare in ospedale. I familiari hanno chiesto che di non inviare fiori, ma offerte ai Volontari del Soccorso di Ruta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

Torna su
GenovaToday è in caricamento