Masone, recuperata carcassa di cinghiale nelle cascate del Serpente

Il rischio di contaminazione del corso d'acqua era troppo alto, e il sindaco ha chiesto l'intervento dei Vigili del fuoco

I Vigili del fuoco sono intervenuti mercoledì mattina a Masone, in valle Stura, per il recupero di una carcassa di cinghiale che galleggiava nei pressi della cascata del Serpente.

Le segnalazioni sono arrivate da diversi abitanti della zona, e a chiamare i Vigili del fuoco è stato lo stesso sindaco di Masone. 

La squadra di Multedo si è dunque occupata di rimuovere la carcassa: la decomposizione dell’animale nei pressi di un corso d’acqua avrebbe creato un inquinamento batteriologico, con possibili pericoli per la salute. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Si getta dal viadotto dell’A26: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • Accensione riscaldamento 2019: quando si azionano i termosifoni a Genova

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento