Mareggiata ottobre 2018, ampliato l'elenco dei danni per cui avere rimborsi

Si apre la possibilità dell'assegnazione di contributi anche per i danni ai beni mobili registrati delle attività economiche interessate

Con un provvedimento firmato mercoledì 12 giugno 2019 dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, in qualità di commissario delegato di Protezione Civile per la mareggiata di fine ottobre scorso, si apre la possibilità dell'assegnazione di contributi anche per i danni ai beni mobili registrati delle attività economiche interessate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Abbiamo chiesto e ottenuto la possibilità di estendere i contributi anche a questa tipologia di danni, venendo incontro alle richieste specifiche di alcune categorie danneggiate dalla mareggiata di fine ottobre - hanno dichiarato il presidente Toti e l'assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone -. Con questo atto integriamo nell'assegnazione di contributi ad esempio tutti quei pescatori che hanno avuto le barche danneggiate o distrutte, strumento indispensabile per svolgere il proprio lavoro, o quei commercianti che si sono visti portare via i furgoni per le consegne».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Aggredisce e tenta di stuprare una donna in corso Italia: arrestato 24enne

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Gli escursionisti con la Fiat le loro vittime preferite, arrestati fratelli-ladri

Torna su
GenovaToday è in caricamento