Mezzo chilo di droga nascosto tra la frutta, arrestato noto spacciatore

L'uomo è stato riconosciuto dai poliziotti che lo hanno seguito e fermato in via Bobbio; aveva appena venduto 100 grammi di hashish a un cliente

La polizia ha arrestato in via Bobbio a Marassi un noto spacciatore 38enne del centro di Genova di origini palestinesi, l'uomo è stato sorpreso dagli agenti del commissariato di Prè ieri, giovedì 16 febbraio, intorno alle 18.45 in possesso di oltre mezzo chilo di droga.

Secondo la ricostruzione dei fatti le forze dell'ordine, transitando in via Bobbio a bordo di un'automobile di servizio, hanno immediatamente riconosciuto lo spacciatore mentre usciva da un negozio di ortofrutta con due borse della spesa, atteso da un'altra persona ferma con l'auto a bordo strada. quando i due sono ripartiti i poliziotti hanno deciso di seguirli per qualche chilometro per poi fermarli nei pressi del cimitero di Staglieno.

Il conducente, un italiano di 37 anni, ha subito consegnato una tavoletta di hashish di circa 100 grammi, dichiarando poi di averla appena acquistata dal palestinese in cambio di 120 euro. Il passeggero, una volta controllato, è stato invece trovato in possesso di dieci involucri e cinque  tavolette della stessa sostanza per un peso complessivo di 570 grammi, il tutto nascosto all'interno delle due borse di frutta. Lo spacciatore  è stato tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e portato  nel carcere di Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente sull'A7, coda fra Genova e Busalla

    • Cronaca

      Partita a carte fra migranti finisce in rissa, due arresti in fiera

    • Politica

      La Lega fa marcia indietro, annullato il convegno al Cap

    • Cronaca

      Litiga con la madre e arriva la polizia: pusher arrestato

    I più letti della settimana

    • Morte del piccolo Giuseppe: organi espiantati. Aperta un'inchiesta

    • Incidente in autostrada, muore lo "Squalo", capo della tifoseria genoana

    • Via XX Settembre, chiude Ishué: ecco le ipotesi per l'ex cinema Orfeo

    • Temperature in calo, da Tursi l'ordinanza per accendere il riscaldamento

    • Casella, rogo in un palazzo: genitori e bambino si gettano dalla finestra

    • Palazzo in fiamme a Casella, morte cerebrale per il piccolo Giuseppe

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento