Marassi, bandito armato di pistola assalta la Carige

L'uomo è entrato in banca poco dopo le 16 e ha puntato l'arma contro il cassiere, che non però potuto consegnargli quanto chiesto. Il malvivente si è dato alla fuga

Immagine di archivio

Tentata rapina nel pomeriggio di mercoledì 16 agosto nella filiale Carige di via Burlando, nel quartiere genovese di Marassi.

Stando alle prime informazioni, un uomo avrebbe fatto irruzione nella banca poco dopo le 15, e dopo avere estratto la pistola l’avrebbe puntata sul cassiere intimandogli di consegnare il denaro.

L’impiegato non ha però consegnato nulla, spiegando al malvivente che le casse erano bloccate. L’uomo si è quindi fatto consegnare il suo portafoglio ed è fuggito, con un bottino di circa 40 euro. 

Immediata la chiamata alla polizia, e nel giro di poco tempo sul posto è arrivata una volante della questura. Del rapinatore, però, non c’era ormai più traccia.

Stando alla descrizione dell’impiegato della banca si tratterebbe di in uomo “rasato, con la barba e gli occhiali”, senza particolari accenti. Indagini sono ora in corso, e gli investigatori stanno già acquisendo i filmati delle videocamere di sorveglianza. Soltanto due giorni fa in piazza Marsala, a poca distanza da piazza Corvetto, un uomo armato di pistola aveva rapinato un supermercato Carrefour fuggendo poi con una complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

Torna su
GenovaToday è in caricamento