Botti illegali a Marassi, maxi sequestro e cinque arresti

Il blitz della polizia in un negozio di via Bobbio ha portato alla chiusura del negozio e al sequestro di trecento chili di fuochi d'artificio

Cinque persone, tre uomini e due donne, sono state arrestate sabato 29 dicembre dagli agenti della questura genovese con l'accusa di detenzione illegale di materiale esplodente.

In un negozio di via Bobbio, nel quartiere di Marassi, sotto un palazzo custodivano trecento chili di materiale pirotecnico in modo del tutto insicuro con un impianto elettrico fatiscente e addirittura alla presenza di una cucina a gas.

Nel corso della perquisizione all'interno dell'esercizio pubblico è saltato poi fuori materiale illecito e quella che potrebbe sembrare una "fabbrica" per l'assemblaggio di fuochi d'artificio illegali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • beneeee

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Cronaca

    Tari, accordo Comune-Amiu per evitare l'aumento. Tursi: «Nel 2020 Genova avrà il suo impianto»

  • Cronaca

    «Sono tuo figlio, ho bisogno di soldi», boom della nuova truffa agli anziani

  • Cronaca

    Bolzaneto, armato di coltello rapina farmacia

I più letti della settimana

  • Escort, Genova nella top ten delle province

  • Tragico malore in via Puccini, muore un 55enne

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Ragazza ferita in centro, altri incidenti a Sestri

  • Ritorna l'incubo delle cimici (anche in inverno): ecco perché, e come allontanarle

  • Genova ricorda Fabrizio De André a 20 anni dalla morte: tutti gli eventi

Torna su
GenovaToday è in caricamento