Incendio in un palazzo, muore una donna. Soccorritori intossicati

Il rogo è divampato in un appartamento di via Piantelli, a Marassi. Le operazioni sono state lunghe e difficili: a perdere la vita una 73enne

Un morto e quattro feriti: questo il bilancio del violento incendio che è divampato intorno alle 2.30 della notte tra martedì e mercoledì in un appartamento al civico 2 di via Piantelli, nel quartiere genovese di Marassi. 

A perdere la vita è stata una donna di 73 anni, residente nell’appartamento al quarto piano da cui è partito il rogo. A restare feriti, invece, sono stati 4 vigili del fuoco intervenuti per spegnerlo: le operazioni inizialmente sono state molto complesse, non soltanto per il calore sprigionato dalle fiamme e per il fumo, ma anche perché l’abitazione era stipata di oggetti e mobili. 

Purtroppo inutili i tentativi di salvare la donna: quando i pompieri l’hanno raggiunta era ormai priva di vita. Sul posto, intorno alle 8 del mattino, erano ancora in azione tre squadre per tentare di spegnere definitivamente l’incendio. Presenti anche diverse volanti della questura, con gli agenti che hanno assistito i residenti durante l'evacuzione, riuscendo a portare in salvo un uomo cardiopatico e due anziane. Il denso fumo li ha però intossicati, costringendoli a rivolgersi all'ospedale per le cure del caso. In ospedale è stato inoltre portato anche un vigile del fuoco che si è procurato un taglio sulla mano durante l'esplosione di una finestra.

Nella notte diversi residenti della zona, svegliati dalle sirene e dal forte odore di fumo, sono scesi in strada a osservare le operazioni di soccorso, spaventati. Brevemente evacuato anche il palazzo in cui è scoppiato l’incendio in via precauzionale: sulle cause bisognerà aspettare i risultati delle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

Torna su
GenovaToday è in caricamento