Poliziotti spengono incendio a Marassi e salvano una donna

I vigili del fuoco sono arrivati sul posto a incendio spento. Le fiamme sono divampate all'interno di un appartamento in via Edera

Immagine di repertorio

Intorno alle ore 2 di mercoledì 5 dicembre 2018 è divampato un incendio in un appartamento di via Edera a Marassi. Tre volanti della polizia (San Fruttuoso, San Lorenzo e questura) sono intervenute sul posto: la volante San Fruttuoso ha fatto uscire una donna intrappolata in casa a causa del fumo, dopodichè ha iniziato a spegnere le fiamme che si erano propagate a causa di un cortocircuito e avevano completamente invaso una stanza.

Alternandosi tra di loro i sei poliziotti sono riusciti a domare l'incendio e a fare uscire le persone dei piani soprastanti. I vigili del fuoco sono arrivati sul posto a incendio spento e hanno proceduto con i controlli di loro competenza al fine di verificare l'agibilità dello stabile.

I sei poliziotti, a causa del fumo respirato, sono dovuti ricorrere alle cure mediche così come la proprietaria dell'appartamento, estratta di peso dal personale della volante San Fruttuoso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Meteo, in arrivo vento di burrasca e calo delle temperature

  • Cronaca

    Acqua: riparazione tubazione corso Europa, possibili disagi da Sturla a Sori

  • Economia

    Il Comune assume: oltre 700 nuovi posti entro il 2021

  • Cronaca

    Circo alla Foce, primo weekend di presidio per gli animalisti

I più letti della settimana

  • Mortale in via Bobbio, un video incastra l'automobilista che ammette: «Sono passato col rosso»

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Nascondeva cocaina in trattoria, arrestato noto ristoratore di Sampierdarena

  • Travolge una moto durante un sorpasso, caccia allo scooterista pirata

Torna su
GenovaToday è in caricamento