Poliziotti spengono incendio a Marassi e salvano una donna

I vigili del fuoco sono arrivati sul posto a incendio spento. Le fiamme sono divampate all'interno di un appartamento in via Edera

Immagine di repertorio

Intorno alle ore 2 di mercoledì 5 dicembre 2018 è divampato un incendio in un appartamento di via Edera a Marassi. Tre volanti della polizia (San Fruttuoso, San Lorenzo e questura) sono intervenute sul posto: la volante San Fruttuoso ha fatto uscire una donna intrappolata in casa a causa del fumo, dopodichè ha iniziato a spegnere le fiamme che si erano propagate a causa di un cortocircuito e avevano completamente invaso una stanza.

Alternandosi tra di loro i sei poliziotti sono riusciti a domare l'incendio e a fare uscire le persone dei piani soprastanti. I vigili del fuoco sono arrivati sul posto a incendio spento e hanno proceduto con i controlli di loro competenza al fine di verificare l'agibilità dello stabile.

I sei poliziotti, a causa del fumo respirato, sono dovuti ricorrere alle cure mediche così come la proprietaria dell'appartamento, estratta di peso dal personale della volante San Fruttuoso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incidente in Ansaldo, muore operaio 42enne

  • Cronaca

    Esche killer, partono le ronde per proteggere i cani: «Oltre 100 persone in strada»

  • Economia

    Imprese, dal Comune sconti sulle tasse per chi investe sulla città

  • Cronaca

    Il presidente Mattarella in visita a Genova, scattano i sopralluoghi di sicurezza

I più letti della settimana

  • Incidente in corso Europa, schianto fatale per Federico Fontana

  • Il cordoglio per la scomparsa di Federico: la Brigata Speloncia annulla la giornata al Pio Signorini

  • Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Incidente in Ansaldo, muore operaio 42enne

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Allame parvovirosi, morti sei cani in pochi giorni in città

Torna su
GenovaToday è in caricamento