Ladri sorpresi a rubare in appartamento, inseguimento per le vie di Marassi

Ancora un tentato furto sventato dall'allarme lanciato dai residenti, questa volta di via Giglioli: la polizia è riuscita ad arrestare uno dei due malviventi

Dopo l’episodio di via Sapeto, ancora ladri sorpresi a rubare in casa e bloccati anche grazie all’allarme lanciato dai residenti. Questa volta è successo a Marassi, e dei due malviventi uno è stato fermato dalla polizia.

Tutto è successo poco dopo le 19 in via Giglioli, dove due persone hanno provato a introdursi in un appartamento del civico 104 passando attraverso il giardino. A notarli è stato un vicino di casa che ha sentito alcuni rumori sospetti e, ricordandosi di un precedente tentativo di furto, non ha esitato a chiamare il 112. Sul posto è arrivata una prima volante inviata dalla questura: gli agenti sono passati dal giardino del vicino per raggiungere quello da cui provenivano i rumori e hanno notato i due ladri, che hanno subito mollato gli attrezzi e sono scappati verso la vicina boscaglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti sono quindi stati raggiunti da altre volanti, che li hanno affiancati mentre loro si lanciavano all'inseguimento a piedi. Alla fine uno dei due, un 26enne di origini albanesi, è stato fermato, mentre il complice, che si è diretto verso il Biscione, è riuscito a far perdere le sue tracce. Il 26enne, che ha anche ferito un agente alla gamba nel tentativo di fuggire, è stato arrestato con l'accusa di rapina in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Buoni spesa, Bucci: «A partire da mercoledì si potranno richiedere»

Torna su
GenovaToday è in caricamento