In bici nel Bisagno, e scatta la proposta: «Percorso ideale per una pista ciclabile»

Appassionato di MTB nel tratto tra Staglieno e Marassi. E sui social si scatena la fantasia: «Apriamo il letto del torrente ai ciclisti»

Un ciclista di Marassi ha trovato un'insolita alternativa al caotico traffico del quartiere: è stato fotografato nel letto del Bisagno mentre in sella alla sua mountain bike percorre un tratto del torrente tra Staglieno e Marassi.  

Fotografie e video sono rimbalzate su Facebook, attirando l'attenzione degli utenti che si sono lanciati in proposte fantasiose: «Perché non realizziamo una pista ciclabile lungo il Bisagno?», si chiedono i residenti sul gruppo Facebook "Sei di Marassi se...", prendendo anche in considerazione eventuali rischi: «Naturalmente nei periodi di piena gli ingressi dovrebbero essere chiusi, ma per il resto dell'anno un tratto del torrente potrebbe essere riservato alle MTB e perché no ai proprietari dei cani».

VIDEO | In bici sul BIsagno, la nuova "pista ciclabile" fa il giro dei social

Non resta che far approdare la proposta sul tavolo della giunta Doria (che con le piste ciclabili ha un rapporto tormentato) e vedere come la prenderebbe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

Torna su
GenovaToday è in caricamento