Crack e marijuana, arrestati spacciatori di 21 e 18 anni

I due sono stati fermati dai carabinieri nel centro storico con pochi grammi di stupefacente e arrestati in attesa di rito per direttissima

Nella serata del 2 novembre scorso, i carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia Centro hanno arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti un cittadino del Gambia 21enne con precedenti di polizia, notato mentre cedeva un dose di crack in cambio di 10 euro a una ragazza.

Perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di altri 10 grammi di hashish e la somma di 45 euro, presumibilmente provento dell'attività illecita. Arrestato, è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa di rito direttissimo, mentre la giovane è stata segnalata alla prefettura quale assuntrice.

Ieri pomeriggio i militari della stazione Maddalena hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione e spaccio di stupefacenti un cittadino del Gambia 18enne, con pregiudizi di polizia, notato mentre cedeva circa 3 grammi di marijuana a un cittadino slovacco 40enne.

Perquisito lo spacciatore è stato trovato in possesso di altri 8 grammi dello stesso stupefacente e arrestato.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

Torna su
GenovaToday è in caricamento