Accoltella l'ex marito durante una lite per l'affidamento dei figli

Una 27enne, gravata di pregiudizi di polizia, è stata denunciata dai carabinieri in val Polcevera dopo aver ferito l'ex marito nel corso di una lite per l'affidamento dei figli

Dopo un diverbio con l'ex coniuge 28enne, scaturito per l'affidamento dei tre figli minori, gli ha sferrato una coltellata, provocandogli lesioni giudicate guaribili in otto giorni dai sanitari dell'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio è avvenuto l'altra notte nell'abitazione della donna in via Lungo Polcevera. Sul posto è intervenuto un equipaggio del Nucleo Radiomobile, che, a conclusione di accertamenti, ha denunciato per lesioni personali aggravate la 27enne, gravata di pregiudizi di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Aggredisce e tenta di stuprare una donna in corso Italia: arrestato 24enne

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Gli escursionisti con la Fiat le loro vittime preferite, arrestati fratelli-ladri

Torna su
GenovaToday è in caricamento