Accoltella l'ex marito durante una lite per l'affidamento dei figli

Una 27enne, gravata di pregiudizi di polizia, è stata denunciata dai carabinieri in val Polcevera dopo aver ferito l'ex marito nel corso di una lite per l'affidamento dei figli

Dopo un diverbio con l'ex coniuge 28enne, scaturito per l'affidamento dei tre figli minori, gli ha sferrato una coltellata, provocandogli lesioni giudicate guaribili in otto giorni dai sanitari dell'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

L'episodio è avvenuto l'altra notte nell'abitazione della donna in via Lungo Polcevera. Sul posto è intervenuto un equipaggio del Nucleo Radiomobile, che, a conclusione di accertamenti, ha denunciato per lesioni personali aggravate la 27enne, gravata di pregiudizi di polizia.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento