Litiga con la fidanzata, poi "si sfoga" contro auto e portone

Protagonista un giovane di 25 anni, che dopo la discussione con la compagna e con il padre di lei si è accanito contro alcune macchine parcheggiate e ha distrutto a calci il vetro dell'ingresso del palazzo

Ha litigato con la fidanzata e con il padre di lei, e per sfogare la rabbia se l’è presa contro il portone del palazzo in cui vivono e contro alcune auto parcheggiate lungo la strada.

Protagonista dell’episodio un 25enne di origini marocchine, con pregiudizi di polizia, che nella serata di lunedì ha seminato il caos: dopo il litigio è saltato sul cofano di un'auto, preso a calci la portiera e danneggiato la maniglia di altre due e poi si è scagliato contro il portone rompendo il vetro, dandosi poi alla fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In mattinata, però, il giovane è tornato in zona ed è stato riconosciuto da alcuni condomini, che hanno subito chiamato i carabinieri: giunti sul posto, i militari del Nucleo Radiomobili lo hanno intercettato, identificato e poi denunciato per danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento