Truffa del 'finto incidente' a Lavagna, anziana ci rimette quattromila euro

La donna è stata contattata al telefono da un presunto avvocato, che le ha raccontato la storia di un incidente stradale, mai avvenuto, per cui il figlio della donna sarebbe stato trattenuto dai carabinieri

Ieri mattina a Lavagna, una pensionata del luogo ha denunciato presso la locale stazione carabinieri di essere stata vittima di una truffa.

L'altro giorno, previo contatto telefonico con un presunto avvocato di Genova, si è presentato presso l'abitazione dell'anziana un uomo, in qualità di collaboratore del primo, che, con raggiri e artifizi, si è fatto consegnare dalla denunciante alcuni preziosi in oro per un valore di circa quattromila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il denaro sarebbe dovuto servire a pagare una sanzione amministrativa del figlio della donna, coinvolto in un incidente stradale e trattenuto presso la stazione carabinieri di Bolzaneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento