Pescatore colto da infarto, il cuore riparte grazie al 118

Intervento provvidenziale in porto a Lavagna. Una volta stabilizzato, il paziente è stato trasferito in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale della cittadina del Tigullio

Un anziano pescatore è stato colpito da malore questa mattina in porto a Lavagna. L'uomo, di 88 anni, è stato colto da infarto ed è andato in arresto cardio circolatorio.

Sul posto è intervenuta la Croce Verde di Chiavari, sezione di Lavagna. Il personale ha iniziato subito il massaggio cardiaco e, dopo cinque scariche, il cuore dell'anziano è tornato a battere.

Una volta stabilizzato, il paziente è stato trasferito in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Lavagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento