Denunciato, continua a spacciare: 2 kg di droga nel box

L'uomo era stato denunciato nei giorni scorsi a Lavagna perché trovato in possesso di 100 grammi di marjuana

Nel pomeriggio di giovedì 18 luglio 2019, intorno alle ore 14, i poliziotti del commissariato di Chiavari hanno arrestato un 39enne lavagnese nel porto turistico di Lavagna per spaccio di droga.

L'uomo era già stato denunciato nei giorni scorsi durante l’operazione “Chez Vous” perché trovato in possesso, presso la sua abitazione, di 100 grammi di marjuana che il 39enne era solito trasportare e vendere a bordo della sua Ape Car.

Nonostante i guai recenti l’uomo è stato visto dagli agenti appostati nei pressi della sua abitazione, intraprendere svariati viaggi da casa verso il porto turistico di Lavagna. Gli operatori hanno così deciso di seguirlo sorprendendolo mentre entrava all’interno di un box, preso in affitto senza regolare contratto, dove aveva nascosto 1 chilo e 800 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e svariate banconote.

Nella mattinata di venerdì 19 luglio 2019 il processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento