Cadavere sui binari, ripercussioni sulla circolazione dei treni

La vittima è una donna. I rinvenimento è avvenuto fra Cavi e Lavagna poco prima delle 6. Intorno alle 8 la circolazione è ripresa su un binario. Pare essersi trattato di un gesto volontario

Immagine di repertorio

Il cadavere di una donna di circa trent'anni è stato trovato questa mattina sui binari fra Cavi e Lavagna. Poco distante è stata rinvenuta una bicicletta, forse appartenente alla ragazza. Sul posto sono intervenuti 118, polizia ferroviaria e carabinieri, oltre al magistrato di turno.

Intorno alle 8 è ripresa la circolazione ferroviaria fra Chiavari e Sestri Levante su un solo binario, a senso unico alternato, con ritardi fino a 70 minuti e riprogrammazione del servizio ferroviario.

L'allarme è scattato intorno alle ore 5.45. L'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un gesto volontario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Si getta dal viadotto dell’A26: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • Accensione riscaldamento 2019: quando si azionano i termosifoni a Genova

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento