Lavagna: 83enne prende a calci la vicina di casa

Ha colpito con un calcio la vicina di casa, facendola cadere a terra e provocandole la rottura del polso, giudicata guaribile in 30 giorni. Per questo un 83enne è stato denunciato dai carabinieri

Ieri mattina i carabinieri della stazione di Lavagna, a conclusione di indagini scaturite da una querela sporta da una cuoca del luogo, hanno denunciato per lesioni personali un pensionato di 83 anni, con precedenti di polizia.

Quest'ultimo, il 5 febbraio scorso all'interno della sua villetta bifamiliare, ha colpito con un calcio la querelante, facendola cadere a terra e provocandole la rottura del polso, giudicata guaribile in 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione è avvenuta durante una discussione riconducibile a motivi condominiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento