Lavagna: 83enne prende a calci la vicina di casa

Ha colpito con un calcio la vicina di casa, facendola cadere a terra e provocandole la rottura del polso, giudicata guaribile in 30 giorni. Per questo un 83enne è stato denunciato dai carabinieri

Ieri mattina i carabinieri della stazione di Lavagna, a conclusione di indagini scaturite da una querela sporta da una cuoca del luogo, hanno denunciato per lesioni personali un pensionato di 83 anni, con precedenti di polizia.

Quest'ultimo, il 5 febbraio scorso all'interno della sua villetta bifamiliare, ha colpito con un calcio la querelante, facendola cadere a terra e provocandole la rottura del polso, giudicata guaribile in 30 giorni.

L'aggressione è avvenuta durante una discussione riconducibile a motivi condominiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Staglieno, rimosso maxi nido di calabroni dal giardino di una giovane coppia

  • Scontro tra corriera e auto sull'Aurelia, due feriti e strada chiusa

  • Allerta arancione in arrivo: nuova ondata di maltempo, le previsioni

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

Torna su
GenovaToday è in caricamento